More Website Templates @ Templates.com!

stampa

EDIZIONE 2013

 

EDIZIONE 2011

Corrado Measso, Lella Lugli e Silvano Piccardi

Paola De Gregorio vincitrice della prima edizione del Festival di regia Video

La vincitrice del Fantasio Festival di Regia sezione video, Premio Nuccio Ambrosino è Paola De Gregorio con il video intitolato "LA JEUNE POMME" la quale è stata premiata da Silvano Piccardi grande amico di Nuccio Ambrosino e membro di giuria.

Per la singolarità del punto di vista scelto (quello della mela), per la coerenza della sceneggiatura e del montaggio, per l'efficacia drammatica dell'interpretazione e l'alta professionalità espositiva (location, colori, fotografia), nonché per l'esatta soluzione del rapporto tempo (breve) e narrazione drammatica (profondamente intrisa dallo spirito "schilleriano" di rifiuto dell'oppressione e della violenza).

In ordine di classifica:

Guglielmo Tell. 11 anni dopo

di Laura Paola Borello e Federico Bonelli

"Tempeste"

di Donatella Marchi

Tell”

di Michele D'Aquila

Alberi reti recise

di Anna Maria Rosa Girani

 

 

GIORNATA DI ESPOSIZIONE PRESENTAZIONE DI MATERIALE CINEMATOGRAFICO, TELEVISIVO, TEATRALE

L’Associazione di Promozione Social “Teatro Artò” organizza un esposizione di macchinari, tecnologie, impianti e materiali ad uso cinematografico – televisivo - teatrale per favorirne la conoscenza e la fruizione .
L’esposizione, organizzata da Artò in collaborazione con Exformat Comunicazione e Upc, comprenderà diversi materiali tra i quali carrelli e dolly, proiettori ARRI, Canon 5D MARK II RINGS, Pullman Regia mobile, gruppo elettrogeno 100kw.
Lo scopo dell'iniziativa è di far conoscere agli addetti ai lavori del settore filmico - teatrale e ai curiosi di diversa estrazione le ultime tecnologie a disposizione sul territorio trentino per poterle conoscere ed eventualmente utilizzare in futuro. Far conoscere i materiali in esposizione significa anche diffondere e formare su usi e metodologie per favorire l'utilizzo e la formazione generica delle persone interessate.
L’esposizione sarà presieduta da professionisti che da anni si occupano di curare produzione sia cinematografiche sia teatrali, che interagiranno con i presenti.

Con il sostegno:

Quelli di Artò